Distant Worlds: casa dolce casa!

data stellare 20161028,

Ebbene sì! sono tornato!!! la lunga spedizione durata quasi un anno in direzione Distant Worlds, ovvero Beagle Point (ne abbiamo parlato in numerosi altri articoli), è terminata con successo con il mio rientro a “casa” di ieri… Ma andiamo con ordine e vediamo come sono andate le cose al ritorno…

Ormai la mia mente è offuscata… dove mi trovo? un altra stella di fronte a me e il silenzio assoluto… più volte mi sono avvicinato troppo alle stelle perdendo completamente la ragione… per fortuna il segnale di allarme mi ha sempre avvisato in tempo e sono riuscito a fuggire dall’attrazione gravitazionale di queste enormi masse bollenti… Eppure il loro fascino è così letale: così utili nel fare rifornimento ma anche così pericolose… bastava un nulla e mi sarei ritrovato a migliaia di anni luce da casa completamente polverizzato…

Oltre le stelle poi l’infinito… (di seguito alcuni screenshot del viaggio intrapreso nel ritorno)

qui mi sono quasi schiantato in un buco nero.. Nel Ritorno da Sag A, se volate alti sull'asse delle Z ne troverete a palate!

qui mi sono quasi schiantato in un buco nero.. Nel Ritorno da Sag A, se volate alti sull’asse delle Z ne troverete a palate!

zunuae-hm-a-c15-2987-26-06-2016-14-55-05

traikaae-ht-d-b30-0-17-10-2016-22-26-51

ogni tanto un pianeta simile alla terra su cui mettere la propria "bandierina"...

ogni tanto un pianeta simile alla terra su cui mettere la propria “bandierina”…

mi stavo quasi arrostendo!

mi stavo quasi arrostendo!

iowhail-vt-c-b41-18-22-08-2016-21-20-28

iowhail-ud-t-e3-4086-22-08-2016-21-41-07

qui la tentazione è stata troppo forte: motori al massimo e mi sono infilato in mezzo! solo danni lievi per fortuna...

qui la tentazione è stata troppo forte: motori al massimo e mi sono infilato in mezzo! solo danni lievi per fortuna…

affascinante!

affascinante!

Il vuoto più assoluto mi stava annullando i sensi… neanche il carico di schiave Orioniane in stiva, riusciva più ad alleviare le mie pene (niente battute qui :D)… Era giunto il momento di tornare, e dovevo farlo al più presto prima di impazzire completamente.

Per fortuna, giunto a un migliaio di anni luce dalla bolla civilizzata, il computer di bordo, anche se ormai danneggiato come la maggior parte dei miei sistemi, inizia di nuovo a percepire delle telecomunicazioni. Provo quindi a inviare un messaggio codificato al mio amico di vecchia data CMDR Nijal… ma nulla, che sia dannato!?… pare che anche lui sia in seri problemi o molto lontano da qui… l’ultimo nostro avvistamento è stato nei pressi di Sag A (qui il resoconto del nostro incontro), chissà ora dove si trova… Provo quindi a inviare un messaggio di soccorso criptato per gli amici della Dedalo, ho assolutamente bisogno di una scorta prima che qualche pirata spaziale mi faccia saltare in aria solo per accaparrarsi la mia scatola nera coi dati delle esplorazioni… e quando tutto sembrava ormai perduto ecco un segnale!

è CMDR Kira Mikamy, uno dei massimi esponenti della Dedalo, che risponde al mio appello! Riesco a malapena a inviargli le mie coordinate, poi nell’attesa speranzosa di aiuto, mi abbandono all’ultima goccia di synth-alcohol rimasta… Non so se sia stato l’alcol a darmi una percezione distorta del tempo, ma in men che non si dica avevo di fronte, nel sistema in cui stavo vagando, una segnalazione di una nave in avvicinamento… Per un attimo un brivido scosse la mia colonna vertebrale ciberneticamente aumentata… Sarà veramente Kira? o è solo una mia allucinazione data dal viaggio interminabile in solitario?! Eppure sembrava proprio lui… Un Cutter si stava avvicinando rapidamente e nonostante si trattava un segnale amico, la paura di commettere un errore tattico o diplomatico era enorme. Tuttavia le mie paure andarono presto a scemare, dopo un primo incontro amichevole e uno scambio di informazioni necessarie a tracciare la rotta per “casa”…. ma per l’appunto?! Cosa si può definire casa dopo tanto girovagare?! decisi di affidarmi a Kira, non avevo alcuna intenzione di protrarmi troppo all’interno della bolla: i rischi di un interdizione sarebbero stati troppo grandi… quindi decisi di andare a far visita alla Dedalo presso Hai Chan, era un porto sicuro e avrei venduto li i miei dati in cambio di protezione per un po’ di tempo…

ormai ci siamo.. non mi sembra vero...

ormai ci siamo.. non mi sembra vero…

screenshot_0164

screenshot_0166

la mia Asp finalmente parcheggiata, sono salvo!

la mia Asp finalmente parcheggiata, sono salvo!

Il tempo per riprendermi dalla “space madness” che mi attanagliava… (ma di questo ne riparlerò presto..) Ora è tempo di riposare in qualche bordello di Hai Chan e pensare a come spendere i soldi del bottino! ovvero i dati venduti..

Racconto a parte, questo viaggio interminabile è stato relativamente vantaggioso in termini economici… ci ho messo quasi un ora per vendere i dati… con quasi 120 pagine di vendita di dati e circa 130 milioni guadagnati. La soddisfazione è più nel vedere un sacco di sistemi inesplorati che ora riportano il mio nome, più che nel guadagno stesso… Se fossi rimasto nella bolla, con tutti i CG che ci sono stati avrei sicuramente guadagnato di più! ma non è questo lo spirito del gioco! Inoltre grazie a questo viaggio ho ottenuto il rank di Elite nell’esplorazione 🙂

Ora resta da capire come spendere questi soldini… che sia arrivata l’ora di dotarsi di un Anaconda multi-ruolo?

E… soprattutto… dove è finito CMDR Nijal?

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

7 commenti

  1. Vieni a trovarmi a Jaques Station 🙂
    Altrimenti vai a britzanemo e rispolvera il mio python!
    Più in avanti parto da Jaques Station verso nordovest in esplorazione x far salire questo 39% in esplorazione così anche io divento elite 🙂
    Non so quando ritornerò a casa, mi trovo bene a colonia nebula, e con i CG stiamo preparando le basi x la colonizzazione di altri sistemi!

  2. Ciao, scusa sono un novello di Elite, molto novello 🙂
    ma la tua spedizione verso l’altro lato della galassia è durata davvero quasi 1 anno?
    se si, complimenti per la pazienza e passione!

    • CMDR Wolf974
      CMDR Wolf974

      Ciao Andymel,
      sì il mio viaggio è stato lunghissimo ma tieni presente che quando io lo effettuai, non esistevano gli ingegneri e la mia ASP viaggiava con circa 33 Ly di salto…. ora con gli ingegneri si arriva tranquillamente oltre i 40 e con le neutron star si possono fare balzi ancora più lunghi…
      Un anno estenuante in effetti che richiedeva circa 30 salti al giorno..
      Purtroppo ultimamente non sto più giocando per vari motivi, ma qui sul nostro blog puoi trovare molti consigli per i novizi.
      ciao!

  3. Ciao Wolf,
    bé ti rinnovo i miei complimenti per la pazienza e la passione che ti ha spinto a terminare questo lungo viaggio.
    Io e 4 amici siamo arrivati adesso a conoscere Elite su PS4, li ho coinvolti e devo dire che ci ha appassionato molto.
    Seguo il tuo sito che è davvero utile e pieno di info per noi novelli.
    grazie e continuerò a seguirti.

    • CMDR Wolf974
      CMDR Wolf974

      ciao! grazie ancora per i complimenti.
      L’unico mio dispiacere è non riuscire più a giocare a ED ed al fatto che mi rimane poco tempo per seguire il blog.
      Abbiamo provato a cercare nuove leve che vogliano scrivere le loro esperienze e guide per i novizi ma è sempre difficile trovare persone disponibili, nonostante tutti i nostri agganci in numerose alleanze italiane presenti in ED.
      Quindi ci scusiamo se non siamo aggiornatissimi in merito… ma continuate a seguirci perché è questa soddisfazione che mantiene vivo il blog! 🙂

  4. mi dispiace che tu non riesca più a giocarci spesso.
    Non ti preoccupare che seguiremo il tuo Blog, nella speranza tu riesca ad aggiornarlo con guide e news su ED sempre utili, specialmente per noi novizi! 😉
    ti aspettiamo nello spazio infinito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.