Ecco la protagonista di Star Trek Discovery

Mentre buona parte dei nostri amici lettori è indaffarata coi regali natalizi e la visione dell’ultimi film di Star Wars (che ormai è il cine-panettone per eccellenza)… sul fronte Star Trek, si susseguono le info sul cast….  Oggi è la volta della protagonista femminile tanto attesa: ovvero colei che sarà un ufficiale della USS Discovery (NCC 1031).

Secondo indiscrezioni dichiarate da Deadline, il tenente comandante Rainsford sarà interpretato da Sonequa Martin-Green, ben nota a tutti gli amanti di Walking Dead. Ma no, non avremo in questo caso zombie nello spazio! e pare anche che l’attrice possa mantenere entrambe i ruoli senza lasciare il set dei morti viventi…

L’astronave, di cui sarà però non sarà il capitano, andrà come sempre in cerca di “nuovi mondi e nuove civiltà fantasiosi, esplorando al tempo stesso sensibili tematiche contemporanee che sono state la firma del franchise fin dal suo esordio” (così aveva dichiarato l’ex showrunner Bryan Fuller tempo fa…). I primi 13 episodi saranno disponibili in streaming su CBS All Access (in Italia in contemporanea su Netflix) da maggio e racconteranno una storia destinata a colmare il divario tra Enterprise e la serie originale, “un incidente, un evento nella mitologia di Star Trek di cui si è parlato e che mai è stato esplorato completamente. Raccontiamo quella storia attraverso un personaggio il cui viaggio sta per insegnargli come andare d’accordo con gli altri nella galassia”…

Ricordiamo che per il mondo di Star Trek è una novità che il personaggio principale non sia un Capitano – ma la scelta è stata proprio di Fuller. Problemi di produzione hanno poi costretto quest’ultimo e CBS a trovare strade diverse e adesso la serie è stata affidata ai produttori esecutivi Gretchen Berg and Aaron Harberts (ne abbiamo parlato qui)

Anche se non ancora ufficializzato, Sonequa Martin-Green si unisce al resto del cast che comprende Michelle Yeoh, capitano della Shinzou; Doug Jones nel ruolo dell’alieno Saru, un ufficiale scienziato della Federazione e a Anthony Rapp, ovvero l’ufficiale scienziato Stamet, specializzato in astromicologia (qui il nostro articolo). Senza contare i tre nuovi arrivi della razza Klingon: Shazad Latif, ovvero il capitano Kol; Chris Obi nel ruolo di T’Kuvma, un Klingon che mira a unire le casate del suo pianeta; Mary Chieffo, ovvero L’Rell, ufficiale del ponte di combattimento della nave comandata da Kol. (già discusso qui)

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Per me sarà un successo solo per la presenza di Nicholas Meyer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.