ED: Distant Worlds waypoint 4

Eccoci di nuovo in viaggio. Dopo la sosta all’autogrill galattico (caffè corretto sambuca e panino imbottito al salame di wampa) nei pressi della Omega Nebula, ripartiamo verso la Eagle Nebula!

 

01

Ecco la nostra destinazione dopo qualche decina di salti nell’iperspazio.

Eagle nebula

Eagle nebula

04

Da notare il cluster di stelle nelle vicinanze della Eagle nebula.

in avvicinamento alla Eagle nebula

in avvicinamento alla Eagle nebula

Il punto di ritrovo

Il punto di ritrovo

Alla ricerca del campo base "Mt. Magellan"

Alla ricerca del campo base “Mt. Magellan”

07

Touchdown

Touchdown

E se qualcuno si stesse chiedendo dove siamo arrivati.. beh ecco.. ma il viaggio continua.

La distanda da SOL

La distanza da Witchhaul, nella sfera colonizzata, è di circa 6500 ly

Dal diario di bordo del CMDR Wolf974: purtroppo all’atterraggio al Waypoint 4 ho sfiorato la tragedia… mentre stavo scendendo per il touchdown, il pannello delle spie si è acceso di rosso e di luci lampeggianti. Un “malfunzionamento” ai propulsori di manovra, causato da una infiltrazione di polvere nelle griglie di filtraggio, mi ha fatto urtare in malomodo il suolo roccioso, gli scudi d’emergenza utilizzati per la spedizione (per essere più leggeri) non hanno sostenuto il danno e lo scafo si è danneggiato facendolo scendere al 50% (seguiva una serie interminabili di imprecazioni e censure)… Sembra che i moduli interni non abbiano riportato danni seri ma il sistema automatico di riparazione non è in grado di riparare lo scafo.. ciò mi costringe a rivedere i miei piani di viaggio e dover fare ritorno prima del tempo nello spazio conosciuto per le riparazioni in una base stellare… ciò implicherà notevoli ritardi (presumo un mese) sulla mia spedizione… Spero che il CMDR Nijal possa fare le mie veci nella spedizione mentre io mi assento… Vi terrò costantemente informato sul mio viaggio di ritorno che si preannuncia denso di pericoli con una nave fatta quasi di cristallo e trucioli e rattoppata con lo scotch da pacco…. stay tuned! qui la descrizione dettagliata sulla continuazione del viaggio “della speranza”…

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.