Astronomia (parte 2)

Dopo il precedente articolo sull’astronomia, continuiamo con altre immagini, questa volta di oggetti astronomici più vicini a noi.

Ringrazio per le foto Nova Edgcombe (dalla Nuova Zelanda).
Thank you Nova!

(clicca sulle immagini per ingrandirle)

Marte, il quarto pianeta
Due lune, Phobos e Deimos.
Distanza attuale dalla Terra: 116,3 milioni di km.
Il 31 Luglio 2018 Marte sarà più vivino alla terra di quanto lo sia stato negli ultimi 17 anni e sarà più brillante nel cielo di quanto lo è stato negli ultimi 60.000 anni.
Nella foto Marte è parzialmente oscurato dall’ombra della Terra. E’ appena visibile la calotta polare dell’emisfero sud.

 

 

La Luna, il nostro satellite
Distanza attuale dalla Terra: 401.496 km
E’ visibile il cratere Tycho, che prende il suo nome dal astronomo Danese Tycho Brahe. Personaggio curioso, perse il naso durante un duello e fu costretto a portare una piastra metallica (si dice fosse di argento) per il resto della sua vita. Nel film di Stanley Kubrick 2001: Odissea nello spazio (e nel romanzo omonimo di Arthur C. Clarke) il cratere Tycho è il luogo nel quale viene trovato un impenetrabile monolito nero, denominato “Tycho Magnetic Anomaly-1” o “TMA-1”, lasciato da misteriosi extraterrestri quattro milioni di anni prima. A proposito di 2001: Odissea nello spazio, ne abbiamo parlato in due articoli, in merito al suo design ed alla sua colonna sonora.
La foto potrebbe apparire alla rovescia, poiche è stata scattata dall’emisfero australe.


In questa seconda foto, un ingrandimento del cratere Tycho.

Ed un ultimo scorcio della nostra Luna.

(immagini riprese con telescopio Celestron NexStar Evolution 9.25” Schmidt-Cassegrain. Obiettivo fotografico ZWO ASI1224 – CMOS Sensor)

Al prossimo articolo!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.