Cowboy Bebop – Il film

Parliamo oggi di fantascienza ma trasposta a livello di animazione… in questo caso animazione giapponese, detti anche Anime. Chi ha mai detto che la fantascienza possa essere solo film in carne e ossa o un bel libro? ogni forma espressiva ha le sue doti, e qui vi presentiamo un film d’animazione, in uscita, di tutto rispetto!

Dopo il successo dell’anteprima a Lucca Comics & Games tornerà nelle sale italiane il 2, 3 e 4 marzo 2015

QMI riporta nelle sale italiane il lungometraggio d’animazione Cowboy Bebop — il film il 2, 3 e 4 marzo 2015.

Il film , in realtà, risale al 2001, scritto da Keiko Nobumoto (Tokyo Godfathers), è diretto dallo stesso regista della serie TV, Shin’ichirō Watanabe e prodotto, come la serie, dallo Studio Sunrise. La storia si inserisce nella linea narrativa degli episodi televisivi… anche perchè il finale della serie OAV non lascia scampo ai nostri amici.. un finale epico e drammatico! da una parte ci lasciò l’amore in bocca ma aiutò a creare fascino all’intera serie.

Per i cultori della lingua originale il titolo è カウボーイビバップ 天国の扉 (Kaubōi Bibappu tengoku no tobira), ma è noto anche con il titolo internazionale Cowboy Bebop: Knockin’ on Heaven’s Door. Il film ebbe una breve distribuzione nelle sale italiane nel 2003, per opera della Columbia Pictures, che propose quasi per interro il cast di doppiatori dell’anime, eccetto che per Jet Black, doppiato da Sandro Iovino al posto di Nino Prester.

2071. Marte è sotto assedio! Alla vigilia di Halloween, una bomba terrorista distrugge un’autobotte in viaggio sulla Highway One, proprio nei pressi di una città densamente popolata, situata su un cratere. Si trovano vittime della sciagura fino a più di mezzo miglio di distanza: 500, tra morti o feriti, colpite, sembra, da un’arma biochimica. La ricompensa per chi riuscirà a catturare l’attentatore è ingente. Quattro uomini e un cane sono fra coloro che più di tutti avrebbero bisogno del denaro. Per loro (s)fortuna, come sempre, la truppa dell’astronave Bebop si occupa del caso… soprattutto perchè atratti da una taglia da 300 milioni di Woolongs. La ciurma dell’astronave Bebop: i cacciatori di taglie Spike, Jet, Faye e la piccola Ed si mettono sulle tracce del terrorista.

Ed ecco gli antefatti per chi non conoscesse la serie:

2022. La Luna viene danneggiata dall’esplosione di un gate sperimentale per effettuare viaggi iperspaziali a differenza di fase e così una cintura di asteroidi e meteoriti vanno alla deriva, bombardando il pianeta Terra e sterminando gran parte della sua popolazione. I sopravvissuti cercano riparo su Marte, Venere, i satelliti di Giove e la stessa cintura di asteroidi.

2071. Il sistema solare è accessibile e percorribile grazie ai gate. Marte è diventato il nuovo centro dell’attività umana e il crimine organizzato (con il Red Dragon Crime Syndacate in testa) esercita la propria influenza sul governo e sull’Inter Solar System Police (ISSP), la polizia del sistema solare, limitandone il potere di controllo. Di conseguenza, per sconfiggere ladri, terroristi, evasi, narcotrafficanti, si ricorre a un sistema di taglie, proprio come nel Vecchio West, e per questo i cacciatori di taglie vengono denominati “cowboy”.

Un classico del cinema d’animazione di fantascienza con azione, avventura, dosi massicce di ironia e una colonna sonora da ricordare firmata Yoko Kanno & Seatbelts. Forse la colonna sonora è proprio una delle componenti più belle dell’anime, che ha contribuito a renderlo celebre: sonorità blues, jazz, sempre ottimamente ritmate con l’azione frenetica e con il dramma dei personaggi.

Marchio di fabbrica è l’ambientazione futuristica mescolata ad un mood vintage che fa del film un prodotto indimenticabile per gli appassionati del genere e tutto da scoprire per i nuovi curiosi.

Il film verrà distribuito in oltre 70 sale in tutta Italia con la collaborazione di Badtaste, Badtv, Movieplayer e consigliato da Radio Deejay e Lucca Comics &Games.

qui il trailer in italiano

here the trailer in english

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.