Seconda stella a destra e poi dritti, fino al mattino…

Diario del Capitano.

Penso sia ormai risaputo a tutti cosa sia la fantascienza… (se non lo sapete o non vi interessa cambiate canale!) ma ognuno di noi credo abbia il proprio modo di viverla e intepretarla…
C’è chi pensa a essa come un genere di narrativa più o meno basato su fonti scientifiche e proiettato a futuro e c’è chi come me che ne fa quasi un ragione di vita… sì poichè del nostro presente ho forse poca fiducia!
Quindi ho sempre preferito sognare e fantasticare su un mondo (migliore?!) futuro dove l’umanità si sia evoluta al punto di poter convivere col proprio mondo e magari con altri mondi.
Per questo la visione di Gene Roddenberry mi ha sempre affascinato… chi è Gene? ok a questo punto potete davvero o cambiare sito o mettervi comodi e farvi una cultura! 🙂 Troverete informazioni sul creatore della serie Star Trek pressochè ovunque.. Addiritturà c’è chi crede che fosse stato illuminato dagli alieni stessi! O_o
Al dì là di questo… ricordo che da bambino mio padre (saggio uomo) mi fece vedere i primi episodi di Star Trek e di altre serie come Spazio 1999 e Ufo… ne rimasi subito rapito! (non nel senso catturato dagli alieni eh!): vedere che l’uomo potesse viaggiare tra le stelle ed esplorare nuovi mondi era qualcosa di terribilmente d’impatto, nonostante gli effetti speciali dell’epoca fossero alquanto primitivi.
Questo bastò a far crescere in me la passione per questo genere. e a farmi sognare strani e nuovi mondi e nuove tecnologie.
Ricordiamoci infatti che se l’uomo ha immaginato qualcosa, state certi, che in un futuro, allora verrà realizzato! provate a pensare alle tecnlogie informatiche e di telecomunicazione moderne: smartphone, realta aumentata, etc… ieri erano frutto solo di immaginazione nelle serie di fantascienza e oggi sono realtà e alla portata di tutti. Anche le tecnologie più fantasiose come teletrasporto e viaggi a velocità superiori alla luce sono già stati teorizzati e non sono così impossibili come si pensava un tempo.. e questo senza confutare nessuna legge fisica.

ma non vorrei dilungarmi troppo ora.. avremo tempo per parlarne…
I miei interessi “spaziano” inoltre nel fantasy (e anche qui l’immaginazione non manca) e nei videogames collegati a questi temi. A presto per altre discussioni 😉

P.s.: per i più attenti e per chi volesse sapere il significato del titolo di questo post: la frase “Seconda stella a destra e poi dritti, fino al mattino…”: è stata utilizzata sia da E. Bennato in una sua famosa canzone ma anche in Star Trek….
In realtà è una citazione da Peter Pan nell'”Isola che non c’è”…
in fondo chi di noi non ha un piccolo Peter Pan nel proprio cuore?!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 commenti

  1. Bell articolo… In ritardo estremo, ma lo ho letto solo ora… 😉
    Gene Roddemberry è stato un grand uomo, che ha ispirato generazioni di persone a seguire il sogno di viaggiare tra le stelle!
    LLAP

    PS:Star trek 11-12-13 quelli di abrams NON possono essere chiamati star trek… Puntualizziamo 😉
    Comunque vedendo la citazione, ho capito che apprezzi i vecchi film come me!
    PPS: non sono un vecchio ho 19 anni Xd

  2. CMDR Wolf974
    CMDR Wolf974

    Ciao Andrea,
    concordo pienamente con te! nonostante la tua giovane età, noto che hai compreso pienamente cosa intendiamo per Fantascienza e che anche tu sei del nostro stesso parere… A riguardo ti consiglio la lettura (se ancora non lo hai fatto) dell’articolo di ieri sul trailer di Star Trek Beyond: http://www.spacejokers.it/2015/12/trailer-di-star-trek-beyond/
    a presto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *