Intervista all’autore di Elite Dangerous

elite-dangerousOggi è stata pubblicata, su un famosa testata specializzata in video games, l’intervista a David Braben, per l’appunto l’autore di questo nostro amato gioco. qui di seguito il link:

http://www.gamemag.it/articoli/4280/intervista-a-david-braben-l-autore-di-elite_index.html

Trovo che sia stato un po criptico sulle domande che gli sono state poste… fin troppo generico, lascia solo intuire che ci saranno ulteriori sviluppi… cosa risaputa. A riguardo, ad esempio, proprio ieri è uscita la versione 1.1 per chi aveva la beta test del gioco: stanno introducendo una nuova modalità cooperativa detta Community Goal. (si parla di quest di gruppo per costruire basi stellari). In futuro nulla vieta di dare una componente più GDR (Gioco di Ruolo) al proprio profilo utente o di pilotare navi con più giocatori… Vedrei bene anche la costruzione di nuove fazioni…

il commento più interessante che ho letto nell’intervista è la sua visione della fantascienza… non si tratta di prendere posizioni su questa o quell’altra serie/film/narrazione bensì… l’amore per essa è anzi alimentato dalla varietà di storie che ne vengono create!

Interessante anche il commento sul crowdfunding… nell’era dei video games moderni, nessuna software house avrebbe investito per questo genere di gioco… troppo lontano dai canoni degli sparatutto e dei giochi di azione tanto di moda… quindi grazie a tutti coloro che hanno investito su questo progetto e che continueranno a credere nei proprio sogni!

a presto, stay tuned!

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 commenti

  1. Sembra che aggiungeranno le luci delle città, visibili sul lato in ombra dei pianeti.
    Certo che contribuisce MOLTISSIMO (sarcasm mode on) a rendere più abitata la galassia…

  2. CMDR Wolf974

    comunque la lista delle modifiche è notevole….
    https://forums.frontier.co.uk/showthread.php?t=108887

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.